Saturday, October 28, 2006

Ma che razza di scuola è questa?

Da buon nonno (maestro, per giunta) aiuto spesso le mie nipotine a fare i compiti. Sebbene una sia in terza ed una in quinta, l'impostazione generale è la stessa: assoluta mancanzan di metodo e tendenza al consumismo, assecondata dai genitori e, manco a dirlo, dai bambini. La "cartella" è stata ormai forzatamente sostituita da uno zaino, che se non fosse variopinto e pieno di fronzoli, sembrerebbe quello di un alpino. Al posto dei normali tre o quattro quaderni, una decina di quadernoni, che non servono a scrivere, ma ad appiccicare stereotipate fotocopie, tratte da comodi libri. Il primo risultato è quello di triplicare il peso già abbondante, il secondo , più grave , di omologare la classe ad un livello basso e privo di brio e fantasia. Anche i libri sono numerosi: c'è quello di Storia, quello di Geografia, di Inglese (?) , ecc. . ecc. Lo stesso libro di lettura è stato smembrato in opuscoletti, ben lontani dalle piccole antologie di un tempo.E poi ci sono astucci grandi come borse da viaggio, tanto che qualche genitore ha sostotuito lo zaino col carrello della spesa.

1 Comments:

Blogger sergio said...

Tu, od i loro genitori, magari le accompagnate a scuola in macchina.
Pensa quando toccherà a me, fra qualche anno, a Venezia.
Dovrò proprio prendere un carretto, magari di quelli particolari che facilitano la salita sui ponti!

1:35 AM PST  

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home